La Costa Arburese

La costa verde

Capo Pecora Scivu S'acqua Durci Piscinas Portu Maga Camp'e sali Gutturu'e Flumini Funtanazza Tremolia Rio Murtas Porto Palma Torre/Pistis S'enn'e s'arca

Spiaggia di Scivu

La costa Arburese, anche detta Costa Verde, si estende per 47 Km nel territorio che va da Capo Frasca, a nord, fino a Capo Pecora a sud e comprende tutto il litorale della provincia del Medio Campidano.

Il paesaggio lungo la Costa Verde è molto vario, passiamo dai graniti di Capo Pecora alle lunghe spiaggie sabbiose che da Scivu arrivano fino alla zona di Portu Maga, spiaggia dove nasce il nome Costa Verde, passando per la rinomata Piscinas, spiaggia in un vero deserto in Italia, per poi trovare ancora rocce nella zona di Babari e di nuovo spiagge fin quasi a Capo Frasca.

Con acque cristalline, il mare arburese s'è guadagnato fra il 2002 ed il 2006 il riconoscimento "Le 5 Vele" di Legambiente e del Touring Club Italiano e "Le 4 Vele" nel 2008, testimonianza della pulizia di un mare bello come in pochi altri posti al mondo.

Meta turistica sempre più ricercata per le sue peculiarità ambientali e paesaggistiche, la Costa Verde offre servizi ricettivi "sul mare" a Piscinas con l'Hotel Le Dune e col Villaggio Sabbie d'oro che sorge sulle Dune fra Torre dei Corsari e Pistis. Numerose le possibilità di soggiornare nella natura con i vari agriturismo e Turismo Rurale sparsi nel territorio e le numerose case vacanza dei villaggi di Torre dei Corsari, Pistis e Gutturu 'e Flumini.

Costituiti di recente, le associazioni Arbus Naturquad ed Arbus Adventures consentono emozionanti escursioni fra le Dune di Piscinas, e le altre meraviglie della fascia costiera e non solo, nel territorio di Arbus e, dal 2011, ci si sta attrezzando per garantire anche escursioni a cavallo.